CHI SONO

Flags-new.png

Altezza 

Capelli

Occhi

175 cm

Blondi

Azzurri

Lingue

Passaporti

Patente di guida

Patente nautica

Italiano/Inglese (USA)

Italiano + USA

Italiana + USA

Italiana + USA

BIOGRAFIA

Sofia Maggi by Kirill Kozlov

"Nessuno riesce a capire la mia nazionalità. Gli italiani mi considerano “L’Americana". Gli americani mi chiamano “L'Italiana". E i russi? Quando mi fermano per strada mi parlano come se fossi una di loro. Io, divertita, aspetto che finiscano. “Sono Italiana!” rispondo fieramente, lasciandoli a bocca aperta."

Sono nata a Los Angeles da madre americana e padre italiano. Fortunatamente, mi hanno cresciuto abbracciando allo stesso modo entrambe le nazionalità, quindi parlo fluentemente entrambe le lingue. Ho trascorso la maggior parte dei miei primi anni di scuola a Lerici, a La Spezia, vicino alle Cinque Terre dell'UNESCO e, successivamente, tra gli USA e il Regno Unito.  

Sofia Maggi Todler

Crescendo, non ero abbastanza alta per raggiungere il bancone della cucina. Ciononostante, mia madre tirava su una sedia e io l'aiutavo a fare la pasta e i ravioli fatti in casa. Sapevo usare una macchina per la pasta ancor prima di saper andare in bici.

La mia passione per la recitazione è iniziata con il mio primo viaggio a teatro. Affascinata dalle luci e dal palco, decisi che il mio posto era tra gli attori sotto i riflettori. Dalla mia sedia sono volata sul palco: era nato il mio amore per la recitazione. Dall'età di 11 anni, ho convinto i miei genitori a lasciarmi passare le estati negli Stati Uniti nei campi di recitazione.

Sofia - swimming new.jpeg

Lo sport è una parte importante della mia vita. Dalla scherma Epeé alla guida di barche e alle immersioni subacquee, amo rimanere attiva e immergermi nella natura. Durante gli inverni, mi alleno con la mia squadra di sci agonistico in gare di Slalom e Super G nelle Alpi, e quando la neve si scioglie, mi concedo una scarica di adrenalina scalando le pareti verticali delle Via Ferrate nelle Dolomiti.

Il liceo classico italiano è stato affascinante e intenso; latino, greco, storia, filosofia e lo studio approfondito della Divina Commedia di Dante mi hanno dato spunti preziosi, ma volevo comunque l'esperienza della scuola americana. Ho deciso così di trasferirmi e di passare un anno negli Stati Uniti alla Quakertown High School in Pennsylvania. Nei weekend, mi precipitavo a New York e prendevo lezioni di recitazione ogni volta che potevo.

Dopo aver conseguito il diploma di Maturità in Italia, mi sono trasferita nel Regno Unito, dove mi sono iscritto all'Actor's Centre completando il mio Bachelor of Arts Honours degree all'Università di Westminster a Londra.

La mia ricerca di lavoro davanti alla camera è continua. Quest'anno ho ricevuto l'entusiasmante notizia che "Volevo essere Gassman" sarebbe stato proiettato al TCL Chinese Theatre al Los Angeles-Italia Film Festival. Dopo aver preso il primo aereo e aver partecipato al festival, ho deciso di rimanere per studiare recitazione con: Margie Harber, Scott Sedita, Judy Kain, The Groundlings e Speiser/Sturges.

SOPHIA SCRIPT LOGO BLACK.png